cosa vedere nel nord della thailandia
Thailandia

Cosa vedere nel Nord della Thailandia: le città di Chiang Rai e Chiang Mai

Scopri cosa vedere nel Nord della Thailandia, una zona meravigliosa fatta di natura verdeggiante, montagne da scalare, panorami da togliere il fiato, fiumi, foreste e tantissimi templi buddisti. Nelle città di Chiang Mai e Chiang Rai il ritmo è lento e rilassato, non ci si annoia mai tra escursioni, trekking nella foresta, passeggiate con gli elefanti, centinaia di templi da scoprire, mercati artigianali, incontri di Muay Thai e piatti da assaggiare.

Cosa vedere nel Nord della Thailandia: Chiang Rai e il White Temple

cosa vedere nel nord della thailandia white temple

Chiang Rai è la seconda città più grande nel Nord della Thailandia e il modo migliore per visitarla è noleggiare uno scooter o una bicicletta. Il White Temple è la sua principale attrazione, sarei rimasta ore ed ore a osservarne i particolari e i dettagli più nascosti.

chiang rai white temple cosa vedere

È stato costruito nel 1997 da un artista thailandese, Chalermchai Kositpipat. Il tempio è fatto di gesso bianco e specchietti incastonati, che riflettendo la luce del sole creano fantastici giochi di luce. Il White Temple è senza dubbio uno dei templi più strani e originali che abbia mai visto, e proprio per questo uno dei più belli. Dopo la visita al tempio, vale la pena perdersi tra le stradine, le campagne, le risaie e i campi di Chiang Rai.

Per una pausa romantica, il mio ristorante preferito di Chiang Rai era Chivit Thamma Da Coffee House, ex villa coloniale che si trova proprio accanto al fiume. L’ arredamento è retrò e i tavolini sono immersi nella vegetazione tropicale, bellissimo!

Cosa vedere nel Nord della Thailandia: Chiang Mai

Un tesoro nazionale, di cultura, arte, natura. Chiang Mai mi è rimasta semplicemente nel cuore. Se chiudo gli occhi mi ritrovo di nuovo a passeggiare tra le viuzze dall’atmosfera hippie, sento il suono delle musiche rilassanti, il tintinnare delle campanelle appese alle porte delle caffetterie, i suoni del mercato.

Chiang Mai è circondata dalle montagne e dalle foreste e il cuore antico della città è protetto da mura, antichi canali e fossati. Si tratta dell’Old Quarter, il miglior posto dove dormire e la zona più turistica della città.

Cosa fare a Chiang Mai

templi chiang mai
  • Visitare alcuni dei templi della città, che in totale sono circa 300: Chiang mai è un importante centro culturale e spirituale del Nord della Thailandia. I principali sono Wat Phra Doi Suthep, Wat Phra Singh, Wat Chedi Luang e Wat Chiang Man.
  • Provare i massaggi! Qui a Chiang Mai sono i migliori di tutta la Thailandia.
  • Mangiare, assaggiare! Ci sono tanti ristoranti tipici, dove servono molti piatti vegetariani davvero buoni. Per non parlare della frutta: la colazione perfetta a Chiang Mai è costituita da un bel piatto di frutta fresca esotica, ottimi pancake alla banana e frullati freschi.
  • Imparare a cucinare thailandese nelle tante scuole di cucina sparse per la città. 
  • Visitare il Night Bazaar e il Sunday Market, importanti mercati nel Nord della Thailandia: musicisti di strada, prodotti artigianali di qualità, ottimo streed food, gioielli in argento, opere d’arte, prodotti cosmetici naturali.
  • Fare Trekking e provare la Zipline nella giungla.

Prendersi cura degli elefanti a Chiang Mai

cosa vedere nel nord della thailandia elefanti

Una delle esperienze più belle e indimenticabili da fare nel Nord della Thailandia è il volontariato presso l’Elephant Nature Park a Chiang Mai.

I proprietari accolgono elefanti, cani e gatti che hanno subito maltrattamenti e che hanno storie tristi alle spalle, e che hanno bisogno di un posto sicuro dove riprendersi. Sul sito si può prenotare il tipo di volontariato che si vuole fare, io avevo scelto la “single day visit”: ho trascorso una giornata meravigliosa insieme agli elefanti, gli ho dato da mangiare, ho passeggiato insieme a loro nella foresta, e ho fatto il bagno nel fiume.

I culotti degli elefanti

I proprietari dell‘Elephant Nature Park ci hanno spiegato che gli elefanti non sono adatti, per la loro conformazione fisica, ad essere utilizzati per trasportare cose o persone. Infatti, molti elefanti avevano problemi fisici o tic nervosi a causa dello sfruttamento subito e del peso che per anni hanno dovuto portare sopra il dorso.

Qui trovano un posto sicuro, dove vengono curati e amati. Un’esperienza che fa bene a te e a loro.

Come raggiungere il Nord della Thailandia

Le città di Chiang Rai e Chiang Mai si trovano a circa 700 km da Bangkok, e si raggiungono in diversi modi, secondo il budget e il tempo a disposizione:

  • In treno, con circa 12-15 ore di viaggio. Conviene scegliere il treno notturno, così da dormire sul treno e svegliarsi una volta arrivati a destinazione. I treni partono dalla stazione di Hua Lampong di Bangkok ogni giorno, infatti è un’opzione molto gettonata dai turisti, per cui è meglio prenotare con largo anticipo.
  • In aereo, con circa 70 minuti di viaggio. Le compagnie aeree più convenienti di solito sono AirAsia, Bangkok Airways, Nok Air.
  • In pullman, con 10 ore di viaggio. I bus partono ogni giorno dalla stazione di Mo Chit di Bangkok.
  • Con una macchina a noleggio: è una soluzione abbastanza economica e adatta ai viaggiatori che hanno a disposizione più tempo e che desiderano più libertà e avventura.

Ti è venuta voglia di visitare il Nord della Thailandia?

Scopri anche l’isola di Koh Samui, un sogno di palme e mare.

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!

Melania Bresciani

Melania, classe '92, si è laureata in mediazione linguistica e culturale ma preferisce scrivere, redarre articoli e occuparsi dei contenuti sul web. Milanese d'adozione ma con il suo Lago d'Iseo nel cuore, ama in egual modo la vita cittadina e quella nella natura. Viaggia appena può, è innamorata dell'Asia, adora provare nuove cucine e trova sempre il posto per il dolce.

Potrebbe piacerti...